CONDIVIDI
Grazie a tutti i nostri lettori
Grazie a tutti i nostri lettori

Il neonato Blog di Cinisi ringrazia i suoi lettori. E’ il pezzo più difficile da scrivere. Vorremmo riportare in poche righe l’entusiasmo con cui Cinisi Online è nato e cresciuto in questi pochi mesi di attività, ma è impresa impossibile toccare le corde dell’anima di ognuno di noi senza fare rumore.

Il rumore è l’incipit da cui è nata l’idea di creare un soggetto nuovo.

Alcuni di noi ereditano la bellissima avventura del Giornale di Cinisi, altri sono alla loro prima esperienza come “scrittori” . Siamo comunque tutti accomunati dal sentirci cittadini che “ascoltano il battito del cuore” di un Comune interessante e complesso che va raccontato, analizzato e perché no, anche coccolato.

Centro di interessi storico, Cinisi è stato l’incrocio tra due culture: quella mafiosa di Don Tano e quella antimafiosa di Peppino. Lì si sono scontrati  due modi di vivere differenti, che hanno influenzato la crescita culturale di intere generazioni e paradossalmente creato un’effervescenza di scrittori, che hanno raccontato ognuno a modo loro la realtà locale, attraverso la stampa e la televisione.

Cinisi Online è un blog che non appartiene a nessun partito o movimento politico. Il nostro editore siamo noi. E’ il caposaldo da cui è partita l’idea di creare un’immagine della stampa, che non sia il classico resoconto giornaliero dei fatti politici o sociali, bensì l’idea viva di un paese in movimento che non si piega su se stesso in un momento duro come questo.

Sulla nostra pagina Facebook ci seguono in più di mille, e nostri dati ci raccontano che  Cinisi Online è letto in Svizzera, Malta, Spagna, USA, Germania, Belgio, Francia, Norvegia e in molti altri paesi lontani. Dal primo giorno di vita, abbiamo avuto più 14.000 accessi di utenti unici e  le pagine sono state lette oltre 75.000 volte. E’ la sintesi della “sete di notizie” del proprio paese, che giunge prepotente anche dai nostri emigrati all’estero.

Cinisi Online nella sua breve vita ci ha insegnato che c’è voglia di informare ed essere informati. I gruppi politici ci informano giornalmente sulle notizie inerenti la propria attività politica; le Associazioni, che sono la speranza di questo paese, puntualmente scelgono il nostro canale di comunicazione per far sentire la propria voce. Cinisi Online si propone come megafono, per raccontare il bello, ma anche e soprattutto quanto soffre una comunità fortemente provata dalla crisi economica e sociale.

Abbiamo raccontato di furti e rapine, di richieste di aiuto, di sostentamento delle famiglie con difficoltà, di reati contro l’ambiente e dei casi di mal governo della cosa pubblica, cercando di non perdere mai di vista l’obiettivo delle pari opportunità per tutti.

La piccola creatura deve ancora crescere. I numeri ci confortano e ci danno maggiori motivazioni per continuare il processo di informazione dei cittadini vicini e lontani.

Vogliamo soffiare sulle mille candeline insieme a Voi lettori: continuando a farvi sorridere e arrabbiare, incensare o demolire, informare e celebrare, ma soprattutto vogliamo farvi pensare.

Pensare che Cinisi ha bisogno di ognuno di noi, oggi più che mai.

Lascia un commento: