Anche quest’anno a Cinisi si ricorda Peppino Impastato. Da quel terribile 9 maggio del 1978 sono già trascorsi 37 anni.

Cinisi, 27 aprile 2015. La memoria è ancora forte in chi era presente durante i giorni successivi alla sua uccisione per mano della mafia, in chi aveva condiviso insieme a lui l’impegno politico, sociale e culturale ed anche in chi allora non era ancora nato, ma sente un forte legame con la storia di questo attivista siciliano che ha dedicato la propria vita alla lotta per cambiare l’esistente, per la giustizia sociale, contro la mafia, per una società più libera.

Dal 6 al 10 maggio a Cinisi si susseguiranno giornate ricche di eventi per tenere sempre viva la memoria, ma che rappresenteranno anche un momento di impegno concreto per tutti coloro che parteciperanno.

Incontro velocemente Cristina Cucinella, che da anni si impegna a Casa Memoria, poche battute per dirmi quale sarà lo spirito principale di questi giorni. Mi dice che quest’anno il programma è molto interessante e carico di contenuti. Ci si apre sempre di più a tutta la società civile, a tante associazioni che si impegnano nel territorio. Cinisi sarà ancora più presente, non solo con la partecipazione di singoli, ma anche di associazioni. Questo è molto importante.

Cristina ci dice che, più di tutti gli altri anni, quello che ci si appresta a svolgere sarà un “9 Maggio” dedicato non solo alla memoria, ma all’attivismo, proprio nel rispetto e nel nome di quella che è stata la vita di Peppino, affinché il ricordo rappresenti un impulso in più per impegnarsi nelle lotte del presente. Ci sarà infatti, tra gli altri, anche il Coordinamento del Comitato ATTIVISTI NO – MUOS che porterà la propria testimonianza diretta di partecipazione.

Di grande importanza la presenza del mondo cattolico che si impegna contro la mafia. Il Gruppo scout di Cinisi 1 Branca Rys clan “Croce del sud” davanti Casa Memoria  presenterà lo spettacolo teatrale “Illegalità, mafia, corruzione…  e la politica?”. Il vescovo di Monreale Michele Pennisi parteciperà ad un incontro organizzato dall’Azione Cattolica Diocesana di Monreale in collaborazione con le Associazioni parrocchiali di Cinisi.

Tra le varie tematiche approfondite, i beni confiscati alla mafia e la trattativa Stato-Mafia, con la proiezione del film “La Trattativaed il dibattito con la regista Sabina Guzzanti. Altro tema di grande attualità, l’immigrazione, inserito nel Convegno sull’immigrazione con diverse associazioni antirazziste e l’avv. Fulvio Vassallo Paleologo.

Anche lo sport sarà protagonista, con la premiazione del torneo di calcio “Memorial Peppino Impastato” e la “Biciclettata” da Capaci ai luoghi dove Peppino ha vissuto e lottato, fino a Radio Aut.

Le giornate saranno ricche anche da un punto di vista culturale e artistico. Con mostre, spettacoli teatrali, presentazioni di libri e musica. Verrà presentato il libro “9 Maggio 1978” sul delitto di Peppino Impastato con foto di Paolo Chirco e le testimonianze dei suoi compagni di lotta. Chi lo ha già visto mi ha detto che è molto bello e denso di significato.

Sarà presentato anche il libro “L’altra resistenza. Storie di eroi antimafia e lotte sociali in Sicilia” di Giuseppe Carlo Marino e Pietro Scaglione.

Successivamente il libro “Io sono Peppino” di Simona della Croce.

Saranno esposte due mostre, “State Secret” di Calogero Russo e “Ouragan” di Riccardo Scibetta ed anche le foto presentate al premio fotografico “Peppino Impastato” dell’edizione 2014. Poi la premiazione della II Edizione del Concorso fotografico “Peppino Impastato”.

Ci sarà lo spettacolo teatrale “Salsi colui Storie sepolte”, teatro Proskenion in collaborazione con l’Osservatorio sulla Ndrangheta, lo Spettacolo Reading “L’urlo di Maggio”, tratto dal libro “9 maggio ’78. Il giorno che assassinarono Aldo Moro e Peppino Impastato” di Carmelo Pecora.

Avremo la partecipazione di Carmen Consoli alla quale verrà assegnato il Premio Musica e Cultura che è giunto alla sua V edizione.

Assisteremo al concerto della cantautrice siciliana Cassandra Raffaele e della band Malmaritate. Per concludere, lo spettacolo-concerto di Marco Ligabue e la compagnia teatrale NoveTeatro di Novellara.

L’appuntamento più importante che vedrà tutti uniti nella memoria e nell’impegno è il corteo in nome di Peppino, che il 9 maggio partirà alle 17.00 da Radio Aut (Terrasini) fino ad arrivare a Casa Memoria.

Sotto il programma completo.

9 Maggio 1978 – 9 Maggio 2015

La memoria e l’impegno
Con le idee e il coraggio di Peppino noi continuiamo
Programma:

MERCOLEDI 6 MAGGIO
ORE 21:00 – Presso Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato; Spettacolo teatrale “Illegalità, mafia, corruzione… e la politica?” organizzato dal Gruppo scout di Cinisi 1 Branca Rys clan “Croce del sud”.

GIOVEDI 7 MAGGIO
ORE 21:00 – Presso Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato; Proiezione film – documentario “Come il fuoco sotto la brace” di Giuseppe Firrinceli. Segue incontro con il regista e dibattito organizzato dal Coordinamento del Comitato ATTIVISTI NO – MUOS.

VENERDI 8 MAGGIO
ORE 11:00 – Presso la Sala Civica del Comune di Cinisi; Presentazione del libro fotografico “9 Maggio 1978” sul delitto di Peppino Impastato con foto di Paolo Chirco e le testimonianze dei suoi compagni di lotta. Ed. Casa Memoria. Organizzato da Casa Memoria, Centro Impastato (Pa), Associazione Peppino Impastato di Cinisi.

A seguire Presentazione mostre: “State Secret” di Calogero Russo; “Ouragan” di Riccardo Scibetta; Verrano esposte le foto presentate al premio fotografico Peppino Impastato Ed.2014.

ORE 15:00 –  Presso la Sala Civica del Comune di Cinisi; Convegno sui beni confiscati. Corso di formazione per avvocati, organizzato dal Comune di Cinisi, Libera e Cooperative beni confiscati.

ORE 18:00 – Presso il Cine Alba, Corso Umberto I; Prima Proiezione “La Trattativa” di Sabina Guzzanti.

ORE 20:00 – Presso il Cine Alba, Corso Umberto I; Dibattito con Sabina Guzzanti.

ORE 22:00 – Presso il Cine Alba, Corso Umberto I; Seconda Proiezione “La Trattativa” di Sabina Guzzanti. Organizzato da Casa Memoria in collaborazione con LABNovecento45 di Cinisi.

SABATO 9 MAGGIO
ORE 9:30 – Presso Ex Casa Badalamenti; Incontro organizzato dal Coordinamento dei Comitati NO – MUOS.

ORE 11:00 – Presso la Sala Civica del Comune di Cinisi; Presentazione del libro “L’altra resistenza. Storie di eroi antimafia e lotte sociali in Sicilia” di Giuseppe Carlo Marino e Pietro Scaglione. Prefazione a cura di Don Luigi Ciotti, Ed. Paoline; Con la presenza del vescovo di Monreale Michele Pennisi, organizzato dall’Azione Cattolica Diocesana di Monreale in collaborazione con le Associazioni parrochiali di Cinisi.

ORE 15.00 – Biciclettata da Capaci ai luoghi dove Peppino ha vissuto e lottato, fino a Radio Aut, punto di partenza del Corteo. Organizzata dalla Cooperativa Libera-mente.

ORE 17:00 – Corteo da Radio Aut (Terrasini) a Casa Memoria con intervento conclusivo a Casa Memoria Impastato.

Il sindaco di Cinisi ha annunciato che, dopo il corteo, verrà rimossa ufficialmente la targa della via intitolata a Salvatore Badalamenti, fratello di Tano Badalamenti.

ORE 20.00 – Presso l’atrio del Comune di Cinisi; Spettacolo teatrale “Salsi colui Storie sepolte”, teatro Proskenion in collaborazione con l’Osservatorio sulla Ndrangheta.

ORE 21.30 – Presso la Piazza Vittorio Emanuele Orlando di Cinisi; V Edizione del Premio Musica e Cultura assegnato a Carmen Consoli; premiazione della II Edizione del Concorso fotografico Peppino Impastato. Concerto di Cassandra Raffaele e della band Malmaritate.

DOMENICA 10 MAGGIO
ORE 10:30 – Presso Radio 100 passi Ex Casa Badalamenti, presentazione in diretta radio del libro “Io sono Peppino” Edizioni Zem di Simona della Croce con l’autrice interverranno Giovanni Impastato, Danilo Sulis e Claudio Porchia presidente del Centro Impastato di Sanremo (IM).

ORE 11:00 – Presso la Sala Civica del Comune di Cinisi; Convegno sull’immigrazione organizzato da Casa Memoria, Centro Impastato e associazioni antirazziste, modera l’incontro l’avv. Fulvio Vassallo Paleologo – L’altro diritto – Sicilia

ORE 12:00 – Presso Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato; Premiazione torneo di calcio “Memorial Peppino Impastato”

ORE 19:00 – Presso l’atrio del Comune di Cinisi; Spettacolo Reading “L’urlo di Maggio”, tratto dal libro “9 maggio ’78. Il giorno che assassinarono Aldo Moro e Peppino Impastato” di Carmelo Pecora.

ORE 21:30 – Presso la Piazza Vittorio Emanuele Orlando di Cinisi; Spettacolo-Concerto di Marco Ligabue e la compagnia teatrale NoveTeatro di Novellara.

Nei prossimi giorni vi informeremo sui relatori che parteciperanno alle iniziative.

Presso “Fiori di Campo“, a Marina di Cinisi, struttura ricettiva gestita dalla Cooperativa Libera-Mente, sarà possibile pernottare. La Cooperativa organizzerà anche un campeggio per i viaggiatori che arriveranno a Cinisi per l’occasione.

Lascia un commento: