“Si informa la cittadinanza che a causa di atti vandalici compiuti da incivili delinquenti che hanno distrutto i giochi all’interno del parco giochi comunale, è vietato l’accesso a quest’ultimo per motivi di sicurezza. I responsabili sono stati identificati attraverso le riprese video delle telecamere di sorveglianza e verranno denunciati all’autorità giudiziaria competente.”

Laconico il messaggio diffuso tramite il portale Facebook da parte del presidente dell’associazione Pro Loco, Manfredi Vitello. Per l’ennesima nell’arco della sua breve creazione il piccolo parco ha subito il passaggio di ospiti non graditi che hanno rotto o reso temporaneamente non utilizzabili alcuni dei giochi. E’ diventato difficile per i volontari della Pro Loco poter tenere sotto controllo la struttura anche nelle ore di chiusura. Ogni giorno di apertura praticamente porta con sé gli strascichi della noncuranza; ogni ripristino fatto dai volontari ha fin qui comportato lunghi tempi di attesa.

vandali-parco-giochi-apr-2016-2

Nemmeno la recente istallazione delle videocamere di sorveglianza ha scoraggiato i vandali. A questo punto sarà necessario un’altro periodo di chiusura a tempo indeterminato.

Lascia un commento: