Home Notizie Il Presidente Manzella esprime il suo disappunto sul tema rifiuti

Il Presidente Manzella esprime il suo disappunto sul tema rifiuti

Giuseppe Manzella
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Manzella

Il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Manzella, esprime il suo disappunto sulla mancata convergenza tra i vari rappresentanti delle istituzioni sul tema rifiuti, che invece dovrebbe essere volta a trovare soluzioni a beneficio dei cittadini, con un’unità di intenti e di propositi.

Ed è proprio questo l’indirizzo assunto dal presidente del consiglio comunale, che rivendica l’aver coinvolto i massimi esponenti delle istituzioni locali, provinciali e regionali per affrontare insieme tutte le problematiche che interessano la nostra comunità. Tant’è che proprio il 31 gennaio scorso, si è tenuto un Consiglio comunale aperto ai cittadini – convocato dal Presidente stesso e richiesto dai consiglieri comunali dell’opposizione – per discutere delle problematiche relative all’Ato Rifiuti e in generale all’igiene del paese.

Al consiglio comunale, oltre a parecchi cittadini e operatori del settore, hanno partecipato il capo della segreteria tecnica dell’Assessorato Regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità, l’ex commissario dell’Ato Rifiuti Palermo 1, le rappresentanze sindacali e la giunta comunale nella persona del vice sindaco e assessore all’igiene ambientale del comune di Cinisi.

Il giorno successivo il sindaco Gianni Palazzolo ha tenuto un incontro con operatori della Temporary, unitamente al responsabile della stessa agenzia, per discutere sulle problematiche relative al destino di quei lavoratori, a cui il presidente non è stato né invitato né informato circa il suo esito, dichiarandosi molto rammaricato. È proprio per questa serie di motivi, oltre la personale vicinanza ai lavoratori interessati, che Manzella  stigmatizza questo modo di gestire la cosa pubblica e di affrontare i problemi del paese, omettendo di coinvolgere tutte le parti istituzionali interessate che potrebbero apportare il proprio contributo. In proposito, sulla base di quanto emerso nel corso del consiglio comunale aperto ai cittadini, Manzella intende proporre ai presidenti del consiglio di tutta la provincia di votare, nei loro rispetti consessi civici, un ordine del giorno con il quale si invitano i rispettivi sindaci ad aderire al più presto alla S.R.R.

Per visionare il comunicato integrale clicca qui

Lascia un commento: