Home Politica Comunicato gruppo consiliare PD per mozione in consiglio comunale

Comunicato gruppo consiliare PD per mozione in consiglio comunale

Il gruppo consiliare PD invia alla nostra redazione un comunicato rigurdante una mozione che verrà presentata durante la seduta del consiglio comunale del 21.02.2017.

I sottoscritti consiglieri comunali Abbate Vera, Catalano Salvatore e Palazzolo Caterina del Partito Democratico di Cinisi, hanno presentato una Mozione per l’individuazione di un’area e la predisposizione di un progetto per la costruzione di nuovi edifici scolastici. Gli edifici scolatici di Cinisi essendo stati costruiti negli anni 50 e 60 presentano diverse criticità strutturali, lo stato degl’impianti tecnologici risulta obsoleto o non adeguato e necessitano interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per la sicurezza di tutti gli utenti.

Martedi 21.02.2017 la mozione suddetta verrà discussa in Consiglio Comunale. Ci auguriamo che i consiglieri di Maggioranza possano votare favorevolmente, affinchè l’Amministrazione possa dare mandato agli uffici competenti alla predisposizione di progetti esecutivi che possano essere utilizzati per accedere a forme di finanziamenti da parte del Governo Nazionale, Regionale o Europeo.

Continuando il nostro lavoro istituzionale propositivo nei confronti della cittadinanza ci auguriamo che l’Amministrazione abbia aderito, o possa farlo in seguito, al progetto #Sbloccascuole2017 che assegna spazi finanziari alle Amministrazioni per il triennio 2017-2019 e la cui domanda poteva essere inviata entro oggi 20 febbraio 2017 alla Struttura di Missione per l’Edilizia scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri (http://monitoraggio.anagrafeedilizia.it).

L’approvazione di questa mozione da parte di tutte le forze del Consiglio Comunale darebbe all’Amministrazione la forza di potere investire in modo lungimirante sull’edilizia scolastica, dando ai nostri cittadini la possibilità di scuole sicure, moderne efficienti che possano favorire la nuova didattica che meritano i nostri ragazzi e tutto il personale che lavora con abnegazione e dedizione nell’ambito delle scuole.

Lascia un commento: