Home Attualità Per Peppino, a Cinisi anche i ragazzi del progetto “Le Vie della...

Per Peppino, a Cinisi anche i ragazzi del progetto “Le Vie della Memoria”

CONDIVIDI

In occasione del trentanovesimo anniversario della morte di Peppino Impastato, oggi 9 maggio 2017 saranno a Cinisi i ragazzi che in questi mesi hanno portato avanti corsi di giornalismo, un laboratorio teatrale, di turismo sostenibile e sulla legalità . Documenteranno l’intera giornata con foto, testi, video, ed in serata metteranno in scena (nell’atrio comunale) la loro performance teatrale.

I ragazzi del progetto “Le vie della memoria” che in questi mesi hanno partecipato ai laboratori di Teatro e legalità, di Giornalismo d’inchiesta e Turismo responsabile (“Giovani protagonisti di sé e del territorio-CreAZIONI giovani-Regione Siciliana), oggi 9 maggio, saranno a Cinisi per partecipare alle iniziative del trentanovesimo anniversario della morte di Peppino Impastato.

Il gruppo del corso di giornalismo, diretto da Claudia Brunetto, documenteranno la giornata con testi, foto e video, mentre quelli del laboratorio di Teatro (diretto dall’attore e regista Valerio Strati), alle 20,30, metteranno in scena nell’atrio comunale la performance dal titolo “La notte inghiotte la città”. Con loro anche il gruppo di Turismo responsabile (diretto da Riccardo Prinzivalli) che ha approfondito i temi legati ai percorsi di turismo e legalità.

Il progetto “Le vie della memoria” dell’associazione omonima, coinvolge ragazzi e ragazze fra i 14 e i 30 anni ed è stato realizzato in collaborazione con Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, il Comune di Cinisi, l’Università di Palermo (dipartimento Dems, dipartimento scienze Economiche, aziendali e statistiche, corso di laurea di scienze del Turismo) e il Centro Tau di Palermo. L’associazione “Le vie della memoria” che lancia il progetto con il sostegno della Regione siciliana (“Giovani protagonisti di sé e del  territorio-CreAZIONI giovani”) ha coinvolto nei laboratori i ragazzi del centro Tau di Palermo e dell’Università di Palermo con la possibilità, in quest’ultimo caso, di accumulare crediti formativi.

Per raggiungere gli obiettivi preposti è stato sottoscritto un partenariato con Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato e il Comune di Cinisi. Il gruppo “Le vie della Memoria” intende offrire un percorso formativo di alto profilo dal punto di vista esperienziale che prende spunto e fa continuo riferimento alla figura e all’attività di Peppino Impastato. L’obiettivo generale è sperimentare l’educazione alla legalità e promuovere la cittadinanza attiva rivolta ai giovani, intervenendo in maniera creativa sui processi di conoscenza della realtà, sulla costruzione dell’identità civile e sulla promozione di una cultura dell’espressione libera.

Accanto ai laboratori verrà creato un archivio  virtuale attraverso il blog leviedellamemoriablog. Un modo per mettere in sinergia le diverse dei partecipanti ai tre laboratori.

Lascia un commento:

Ancora nessun commento. Commenta per primo!

wpDiscuz