26 C
Cinisi
giovedì, 27 luglio, 2017

Colori e parole

Home Colori e parole
Partendo da un quadro, il viaggio si snoda tra ricordi libri fantasie e illusioni. Una rubrica a cura di PINO MANZELLA.
Che cosa strana è la memoria! Può essere un polveroso deposito di ricordi, una specie di magazzino, un attacco di nostalgia; scegli il ricordo più appropriato, lo spolveri, lo lucidi e, dopo che ti ha inumidito gli occhi, lo rimetti al suo posto in attesa della prossima occasione. Senza nulla togliere alla...
Era il 1963 e avevo 12 anni. Quando torna Cesare non dovete fargli domande, non dovete chiedergli assolutamente nulla ci raccomandò la nostra professoressa di italiano. Sempre sorridente, la nostra prof, ma quella volta era seria. Cesare era seduto accanto a me, al primo banco, proprio davanti alla cattedra. Avevamo lo stesso cognome...
Si è concluso a Palermo il Festival delle Letterature Migranti, una rassegna di scrittori, pittori, musicisti e studiosi del fenomeno delle migrazioni e del confronto delle diverse etnie. Questo Festival nasce dalla consapevolezza che, come dice il sindaco Orlando nel testo di presentazione, “...migrazione è ricchezza, contaminazione positiva, apertura mentale, umanità, calore,...

Coincidenze

E’ morto, il 7 Giugno scorso, dopo una breve malattia, lo storico Giuseppe Casarrubea, uno dei massimi studiosi degli anni di passaggio dal fascismo alla repubblica e, in particolare, della strage di Portella della Ginestra (1 maggio 1947). Un ricordo. Incontrai per la prima volta un quadro di Pino Manzella sulla copertina...
Capaci, un istante dopo lo scoppio. Enzo Palazzolo, di Terrasini, era sulla macchina che passò sul tritolo di Capaci pochi istanti prima dello scoppio.   “Quando sentì le sirene guardai nello specchio retrovisore. In lontananza due o tre macchine con il lampeggiante. Quella più vicina stava iniziando a fare la manovra di sorpasso....
Quando la donna incinta oltrepassò il muro di pietra rovente notò che il suo corpo quasi non faceva ombra: il sole era allo zenit. Li vide, suo marito e l’altro, che gesticolavano sotto il carrubo. Si avvicinò che già aveva il fiato grosso e glielo disse. Glielo disse, a suo marito,...
Giuseppe Quatriglio, giornalista, scrittore e fotografo, è autore di opere di narrativa, di saggistica e di fotografia. Se oggi possiamo ancora emozionarci davanti ai graffiti del carcere dell’ Inquisizione allo Steri, lo dobbiamo alla sua scoperta nel lontano 1964. “Sono stato il primo a entrare mentre c’erano i lavori in corso da...
"Con il piacere di dipingere per sé che è sempre il modo migliore di dipingere per gli altri." Leonardo Sciascia Anni fa, all'inaugurazione di una mia mostra, qualcuno mi chiese se non avevo paura a mostrare in pubblico certi disegni. Disegnare come atto di coraggio era una cosa a cui non avevo mai pensato,...
Qualche tempo fa, come mi capita quando sono a corto di carte antiche, mi ritrovo una domenica mattina tra le bancarelle di Piazza Marina. Cerco il mio fornitore, al solito posto, ma non c’è. Meglio così, penso, ultimamente si è fatto troppo caravigghiaru ed ha alzato i prezzi in maniera esagerata, per...
Si è svolto in questi giorni un incontro per riflettere sull’esperienza del Circolo Musica e Cultura. Un ricordo. Quando a mio padre scoprirono il tumore io stavo partendo per l’America. Avevo gli ultimi due esami e di studiare l’inglese sui libri non se ne parlava. Avrei seguito un corso all’università a Filadelfia e...