In una cocente domenica di giugno, i volenterosi ragazzi della Pro Loco di Cinisi, vengono scovati ad apporre gli ultimi accorgimenti per l’imminente inaugurazione del primo parco giochi della storia del nostro paese. Sabato 21 giugno alle ore 18,00 l’area che si trova tra il salone comunale e i locali della Pro Loco, aprirà le porte a tutti i bambini della nostra comunità.

Grazie a un contributo di 2.000 dollari del Signor Butera, cinisense da anni residente negli States, l’associazione per la promozione del territorio ha avuto la possibilità di mettere in piedi una piccola giostra con i cavalli, una struttura in legno con scivolo, altalene e arrampicata, e un bilancino. Panchine semplici e panche con fioriere.

«Tutti gli allestimenti sono stati fatti da noi volontari, compreso il prato, l’impianto di irrigazione e il recinto», ci dice il presidente Gaetano Pizzo, 32 anni, mentre continua a lavorare nell’afa estiva. «Il giorno dell’inaugurazione ci sarà il signor Butera in persona, e potrà toccare con mano il frutto della sua generosità; ci sostenterà con qualche altro piccolo contributo poiché le spese che abbiamo affrontato non sono poche», conclude.

Il parco giochi sarà aperto sia di mattina che di pomeriggio, grazie a volontari che si turneranno per assicurarne la regolare fruizione, affinché venga mantenuto al meglio, ma gli orari sono ancora da stabilire.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments